Cesena, il camion che si schianta contro una casa e la protesta: “Da 40 anni aspettiamo la bretella” – GALLERY

Dopo il terribile incidente di ieri, con un camion andato a schiantarsi contro una casa, sale la protesta dei residenti di Calabrina di Cesena.
«Sono quarant’anni che aspettiamo una bretella che faccia passare il traffico fuori dal centro abitato come a Pioppa – sbotta un vicino di casa della famiglia che ieri si è vista entrare un mezzo pesante nell’abitazione – si aspetta sempre la tragedia e a volte non basta neppure quella. Negli anni abbiamo parlato con tutti gli interlocutori possibili, dalla Provincia al Comune e altri, ma abbiamo ricevuto solo promesse, poi smentite dai fatti. Addirittura una quindicina di anni fa l’assessore dell’epoca era venuto per un paio di incontri alla sala parrocchiale per illustrarci il progetto con attenzione all’impatto ambientale, ma poi non se ne è fatto nulla e l’impatto purtroppo è stato un altro. La motivazione? La solita, mancavano i soldi. Ma vediamo che per altre iniziative si riescono a trovare, anche quando non c’è di mezzo la sicurezza dei residenti».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui