Cesena: i lavori su viadotto Kennedy anticipano di due settimane

Il cronoprogramma prevedeva la chiusura dell’intero tratto stradale a partire da lunedì 26 aprile, ma la Ditta, d’accordo con i tecnici comunali, avvierà i lavori sul Viadotto J. F. Kennedy lunedì 12 aprile, guadagnando di fatto due settimane sulla tabella di marcia. Intanto, procede il cantiere lungo la Via Assano e nell’area di piazzale Macrelli che saranno interessati da un’ultima fase di intervento tra il 12 e il 19 aprile. A seguito dei lavori di asfaltatura si procederà con l’apertura dei nuovi itinerari ciclabili.

Il traffico sarà deviato sulle vie Cavalcavia e Spadolini, all’altezza del sottopasso dello Stadio, e verranno aperte al doppio senso di marcia via Plauto, viale Abruzzi e via Baracca. I lavori di demolizione delle travi inizieranno a partire da martedì 27 aprile.

Fondamentale sarà gettare tutte le solette entro luglio, in modo da consentire la maturazione di 28 giorni del calcestruzzo stesso prima di caricarlo per la stesa dell’asfalto. Il periodo di maturazione del calcestruzzo verrà sfruttato per realizzare tutte le opere secondarie sul viadotto: la realizzazione di cordoli, marciapiedi e scarichi fognari. Si proseguirà poi eseguendo l’impermeabilizzazione di tutta la carreggiata della struttura, per poi seguire, indicativamente nel corso della prima settimana di agosto, con la stesa dell’asfalto. A questo punto, tra agosto e i primi giorni di settembre, si procederà con la posa dei guardrail e di tutta la nuova segnaletica orizzontale e verticale necessaria.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui