Cesena, i giovani calciatori del Ponte Pietra fanno festa insieme a… Messi e Mbappè

Una finale dei Campionati del Mondo vissuta tutti insieme in amicizia, gustandosi le prodezze di Messi e Mbappè. Non si arresta la voglia di calcio e ritornano a festeggiare i giovani campioni del G.S. Ponte Pietra, presso il salone parrocchiale lungo la via Cesenatico. Quasi un centinaio di giovani campioni, molti dei quali appartenenti alla polisportiva locale si sono dati appuntamento domenica alle 18.30, con la speranza di poter ritornare alla normalità e riprendere a festeggiare come succedeva prima del 2020. Nei programmi non si era considerato che l’esito della finale Argentina – Francia fosse decretato ai calci di rigore, ma è stata l’occasione per guardare tutti insieme gli ultimi scorci di gara, da veri tifosi del calcio, tra chi stringeva in mano la figurina di Messi, chi si era portato da casa la maglia della Francia e la teneva nascosta sotto al giubbotto. Poi dopo un urlo liberatorio la festa è iniziata con un ricco buffet di pizze, spianate farcite, patatine e poi si è passati alla grigliata generosamente preparata da un gruppo di genitori volontari. A seguire sono iniziate le sorprese per i bambini, prima lo spettacolo del mago Katorcio che ha intrattenuto la platea dei più giovani facendo scendere qualche lacrimuccia d’emozione anche ai genitori. Neanche il tempo di rilassarsi sulle melodie del Dj Andrea Lux e la sorpresa del compleanno di un tesserato che ha spiazzato tutti i presenti in sala, coronando il sogno di poter festeggiare insieme a tutti i suoi compagni di squadra. Norberto Piraccini durante la serata si è messo a disposizione assumendo le redini della cucina coadiuvato da Gabriele Mengozzi e alcuni volenterosi genitori. Il responsabile del Settore Giovanile Cristiano Casadei ha fatto il punto sull’attività finora svolta ringraziando Andrea Garattoni infaticabile custode di tutte le strutture utilizzate, Fabrizio Alessandri e Marcello Zangoli  per l’ospitalità ricevuta presso la struttura del centro sportivo Fiorenzuola ed elogiando l’operato degli allenatori che compongono lo staff, Rocco Inchico, Piero Altieri, Mattia Sintini, Jannik Inchico, Mauro Collini, Raffaele Di Censo, Victor Marian che quotidianamente si mettono a disposizione della polisportiva. Infine, gli organizzatori ringraziano Padre Giovanni Bianchi, che ha generosamente messo a disposizione la sala.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui