Cesena, Gabriele Mirabassi al Maderna

Cesena. “Vivere è non avere vergogna di essere felice. Cantare, e cantare, e cantare. La bellezza di essere un eterno apprendista”. Così grida il compositore brasiliano Gonzaguinha in un suo celeberrimo samba. Un meraviglioso e accorato appello alla felicità, ma anche un inno che contiene il senso unico del fare musica. Con la masterclass e il concerto “Eterno aprendiz” del clarinettista Gabriele Mirabassi, dedicati alla musica popolare brasiliana, si apre venerdì 11 febbraio l’edizione 2022 del Maderna Jazz Festival, rassegna organizzata dal Dipartimento Jazz del Conservatorio “Bruno Maderna” di Cesena diretto da Laura Pistolesi e coordinata dal pianista Michele Francesconi.


Gabriele Mirabassi, clarinettista di fama internazionale (ha collaborato con Richard Galliano, Stefano Bollani, John Cage, Gianmaria Testa, Ivano Fossati, Mina) e da quest’anno docente a contratto del Conservatorio cesenate, sarà affiancato in concerto dal chitarrista Giancarlo Bianchetti. La masterclass avrà inizio alle ore 14,30. Il concerto alle ore 18. Entrambi gli appuntamenti si terranno nella sala Dallapiccola del Conservatorio Maderna di Cesena (c.so Ubaldo Comandini, 3). L’appuntamento è in collaborazione con la Scuola G. Sarti di Faenza. Ingresso gratuito. Il Maderna Jazz Festival è organizzato dal Dipartimento Jazz del Conservatorio “Bruno Maderna” con il patrocinio del Comune di Cesena.

A causa delle restrizioni legate alla situazione sanitaria, per poter partecipare agli eventi sarà necessaria la prenotazione, inviando una mail a eventi@conservatoriomaderna.it, indicando nominativo e numero di telefono.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui