Cesena, furti su commissione di selle da cavallo

Furti di attrezzature nella sede della società sportiva. I ladri hanno colpito nella notte tra venerdì e sabato alla sede dell’asd Cesena Horse Center all’ippodromo. Secondo quanto riporta il presidente del gruppo non sarebbe il primo di furti simili in zona. Il sospetto è che ci possa essere una banda specializzata che agisce probabilmente su commissione, reimmettendo le preziose selle nel mercato. Selle che nuove costano spesso e volentieri oltre i tremila euro ciascuna.

Giampiero Carozza, presidente dell’associazione sportiva dilettantistica, ha segnalato il problema su Facebook: «Con sommo dispiacere dobbiamo annunciare e denunciare che alle 3,45 circa (della notte fra venerdì e sabato, ndr) abbiamo subito un furto con scasso in scuderia e poi in selleria. Sono state rubate più di una decina delle nostre migliori selle. Trattasi prevalentemente di selle marca Erreplus, le più vendibili nel mercato».

Poi si parla di ladri iper specializzati e di un mercato dell’usato parallelo: «Acquistare l’usato è lecito ma fatelo sempre da venditori affidabili e conosciuti. Atti di questo genere, in piena stagione di corse al trotto, si potrebbero riverificare nonostante i nostri sistemi di blindatura, videocamere e allarmi. Ormai i ladri come nelle abitazioni, sono, a valutare dall’azione di questa notte, iperspecializzati. Da confronti avuti con le autorità di polizia (carabinieri e polizia) ci comunicano che agiscono su commissione. Oltre alla nostra, sono state scassinate 3 scuderie del comparto trotto e la scuderia dei Cavalieri del Savio, sempre all’interno del comprensorio dell’ippodromo de Savio. C’è un mercato nero delle selle di valore, finimenti e sulky».

La mesta conclusione è «Non escludiamo che queste azioni si possano ripetere. Avvisiamo i soci possessori di selle di portarsele a casa dopo gli allenamenti».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui