Cesena, edilizia acrobatica: incidente da brividi per il vento

Incidente da brividi, poco prima delle ore 13 di ieri, in un grosso condominio a due passi dal centro, sottoposto a lavori di ristrutturazione eseguiti da un’impresa specializzata in edilizia acrobatica. Gli operai al lavoro al primo piano del palazzo “Erie”, sul lato di via Anita Garibaldi, stavano spostando una barriera, quando non sono riusciti a trattenerla, a causa di una violenta folata di vento. L’oggetto, voluminoso e pesante, è così caduto sul marciapiede sottostante, da una manciata di metri d’altezza. Si è schiantato proprio davanti all’ingresso dell’ufficio postale. È un punto pericolosissimo, perché da lì passano tante persone. E capita anche nelle ore meno di punta, vista la presenza di uno sportello automatico Postamat, sempre operativo. Per fortuna, in quell’istante, non c’era nessuno, altrimenti c’era il concreto rischio di conseguenze letali. Sul posto è accorsa una pattuglia della polizia locale. Steso un primo verbale sull’accaduto, informerà l’ente preposto a vigilare sulla sicurezza sul lavoro. Non solo per approfondire l’episodio e valutare eventuali responsabilità, ma per capire se il cantiere sia stato organizzato con tutti i crismi per salvaguardare l’incolumità di tutti. In attesa di queste verifiche degli ispettori, dopo la pausa pranzo gli operai si sono comunque rimessi al lavoro subito nel primo pomeriggio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui