Cesena: ecco il primo Cda della Trevi che chiude l’era Trevisani

Trevi ha tenuto la prima assemblea degli azionisti da dopo il cambio al timone derivante dall’unica lista candidata. C’è stato anche il primo Cda.

È stato approvato il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2021 Di Trevi – Finanziaria Industriale S.p.A..

L’assemblea si è riunita sotto la presidenza di Luca d’Agnese

Il bilancio approvato evidenzia una perdita netta pari ad Euro 23.293.569 senza apportare modifiche rispetto al progetto di bilancio approvato dal Cda in data 29 giugno 2022.

Nel corso dell’Assemblea è stato inoltre presentato il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2021, che si è chiuso con una perdita netta di pertinenza del Gruppo pari a 52,9 milioni di Euro.

L’assemblea dei soci ha poi nominato il Cda composto da 11 membri determinandone il relativo compenso per il triennio 2022-2024.

Sono stati eletti (dall’unica lista presentata al voto) Pierpaolo Di Stefano; Giuseppe Caselli; Bartolomeo Cozzoli; Davide Contini; Davide Manunta; Alessandro Piccioni; Sara Kraus; Elisabetta Oliveri; Manuela Franchi; Anna Zanardi e Cristina De Benetti.

Poi l’assemblea ha nominato il Collegio Sindacale per gli esercizi 2022-2024, nelle persone di Marco Vicini (presidente), i sindaci effettivi Francesca Parente e Mara Pierini, i sindaci supplenti Barbara Cavalier e Massimo Giondi.

Al Cda è stata data delega della facoltà di aumentare il capitale sociale, per un periodo massimo di 24 mesi dalla data della deliberazione e per un controvalore massimo che è pari a 100 milioni di euro tramite l’emissione di azioni ordinarie prive del valore nominale aventi le stesse caratteristiche di quelle in circolazione

Luca d’Agnese, a nome del Cda uscente, ha ringraziato la famiglia Trevisani per l’essenziale contributo dato alla nascita, alla crescita e allo sviluppo della Società e dell’intero Gruppo

Il neonato Cda nella prima riunione ha nominato Pierpaolo Di Stefano presidente. Il Consiglio ha, inoltre, nominato Giuseppe Caselli quale Amministratore Delegato, con ampie deleghe di gestione ed ha confermato Massimo Sala nel ruolo di Chief Financial Officer, preposto alla redazione dei documenti contabili societari.

Il Consiglio ha altresì nominato i componenti del Comitato Controllo Rischi e Sostenibilità, del Comitato Remunerazione e Nomine e del Comitato per le Operazioni con le Parti Correlate.

Il Comitato Nomine e Remunerazione vede presidente Anna Zanardi e membri Alessandro Piccioni e Bartolomeo Cozzoli.

Il comitato Controlli, Rischi e Sostenibilità ha il presidente in Manuela Franchi con membri: Elisabetta Oliveri e Davide Manunta.

Il Comitato Parti Correlate è presieduto da Cristina De Benetti con membri Sara Kraus e Davide Contini.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui