Cesena: dopo la fucilata raid dei ladri a S. Egidio

Dopo gli spari… Il raid dei ladri. Sono serate decisamente burrascose quelle che stanno vivendo i residenti della zona di S. Egidio di via Boscone: quella che dall’area delle torri in direzione della Calcinaro, dove le abitazioni iniziano a diradarsi in densità per lasciare più spazio ai campi ed alle coltivazioni.

Nel fine settimana c’era stato un episodio pericoloso che i residenti della zona hanno associato all’agire di bracconieri di lepri. Nelle ore già di buio del tardissimo pomeriggio, qualcuno ha notato persone muoversi negli spazi di campagna. Allontanatesi precipitosamente a bordo di un suv dopo uno sparo di fucile i cui pallini sono anche finiti contro una abitazione. Che fosse veramente l’agire di temerari cacciatori di lepri al buio o che qualche residente abbia visto muoversi nell’ombra delle figure sospette ed abbia provato a “spaventarle” a fucilate, non è dato sapere. Di certo, due notti fa, c’è stato di nuovo trambusto. Questa volta per un raid di ladri che, entrando nelle abitazioni con la tecnica del foro di trapano negli infissi, hanno arraffato quanto potevano tra ori e contati che sono riusciti a rintracciare. Incuranti che in casa ci fosse gente e fuggendo dopo aver ripulito tre distinte abitazioni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui