Cesena, domenica Halloween sbarca al quartiere Dismano

Un fine settimana da fare accapponare la pelle con percorsi a tappe, letture, giochi, laboratori e intrattenimento. Per il giorno di Halloween, che si festeggia domenica 31 ottobre, il Quartiere Dismano propone una giornata di festa da vivere insieme. A partire dalle ore 15 tutti i residenti del quartiere e coloro che vorranno partecipare all’evento andranno alla scoperta dei luoghi della paura seguendo l’itinerario tracciato da una mappa contenente tutte le attrazioni e le sfide presenti sul territorio.

L’evento, organizzato dal Quartiere in collaborazione con il Comune di Cesena, le Associazioni del territorio e le attività commerciali, che per l’occasione resteranno aperte, si comporrà di tanti momenti rivolti ai più piccoli e alle famiglie: Pievesestina cammina con ritrovo alle 14,30 nella Piazzetta delle Poste, il Teatro delle Lune, spettacolo interattivo per bambini dai 5 ai 10 anni, la Grotta del Mago, il sentiero della paura, con in mostra i disegni realizzati dai bambini delle scuole materne, elementari e medie, la Natura scaccia la paura, vera e propria festa dell’autunno, la Palude degli Zombie, il grande gioco dell’oca, la fattoria fantasma, giochi e sfide per tutti, la Capanna delle streghe e il castello infestato con letture paurose.

“La festa del Quartiere Dismano – commenta la Presidente Lara Bondanini – si inserisce nel calendario di iniziative proposte da tutti i 12 quartieri cittadini dallo scorso fine settimana e che animeranno il territorio fino all’Epifania. Siamo felici di poter riproporre occasioni di incontro e di comunità dedicando una particolare attenzione ai più piccoli. La pandemia infatti ha richiesto grandi sacrifici a tutti loro e oggi, tornando progressivamente alla normalità, siamo in grado di animare le nostre piazze e strade”.

La programmazione definita e proposta dai Quartieri intende valorizzare il senso di comunità andando a indagare la storia e le caratteristiche dei singoli quartieri cesenati anche grazie al prezioso contributo dei cittadini. Da eventi itineranti a iniziative che troveranno spazio nei parchi, nelle rispettive sedi di Quartiere e nelle piazze. Dal Centro urbano a Borello l’autunno e l’inverno cesenate saranno animati da attività che coinvolgeranno adulti e bambini. Esibizioni di Tai Chi, spettacoli di burattini, momenti musicali a cura di artisti e band locali, proiezioni di film, poesie in dialetto romagnolo e piccole sagre e occasioni conviviali. Con l’arrivo delle festività inoltre i Quartieri sono al lavoro per creare un’atmosfera natalizia di tutto rispetto: dalla distribuzione dei doni ai bambini e alle bambine all’accensione dell’albero di Natale. Ampio spazio sarà dedicato anche ai progetti di rigenerazione urbana relativi alla Portaccia e alla rete bibliotecaria cittadina, e alla solidarietà grazie alla collaborazione con la Caritas.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui