Cesena, domenica ecologica rinviata al 2 febbraio per agevolare il voto

CESENA. Il sindaco Enzo Lattuca ha firmato l’ordinanza per posticipare al 2 febbraio la domenica ecologica che era stata programmata per il 26 gennaio. La decisione è stata presa in vista dell’appuntamento con le elezioni: è stata la Regione a invitare i sindaci a posticipare la giornata ecologica, in modo da favorire lo spostamento dei cittadini verso i seggi elettorali.

Durante la giornata di domenica 2 febbraio varranno le stesse limitazioni alla circolazione veicolare che, dalla prima domenica ecologica del 6 ottobre fino a fine marzo, sono in vigore dal lunedì al venerdì. Quindi, dalle 8.30 alle 18.30 non potranno circolare i veicoli a benzina fino a Euro 1, i diesel fino a Euro 3 e i ciclomotori fino a Euro 0 e, quindi, saranno esclusi dalle limitazioni i veicoli a benzina omologati Euro 2 o successive, i diesel omologati Euro 4 o successive, i ciclomotori e motocicli omologati Euro 1 o successive. Si potrà circolare liberamente all’interno del centro abitato solo nei percorsi stabiliti che, tra l’altro, permettono di raggiungere in ogni fascia oraria l’ospedale Bufalini, le case di cura “San Lorenzino” e “Malatesta Novello” e i parcheggi di scambio.
Le successive domeniche ecologiche saranno il 9 e 23 febbraio e l’8 e il 22 marzo, sempre dalle 8.30 alle 18.30.
Tutte le informazioni sulle limitazioni sono pubblicate sul sito web del Comune.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui