Cesena: derubato mentre donava il sangue

Mentre donava il sangue gli hanno rubato la bici. È successo ieri mattina tra le 9.30 e le 10 al Bufalini di Cesena. «Chiunque abbia fatto una roba del genere ha fatto davvero una pessima figura», è molto amareggiato Dritan Hoxha, il cesenate proprietario della bici, mentre racconta quello che gli è successo.

È un donatore di sangue e quando è andato in ospedale per la sua regolare donazione ha lasciato la sua bicicletta elettrica nera parcheggiata negli stalli a lato dell’ingresso principale dell’ospedale Bufalini: «L’ho lasciata sulle 9.30, chiudendola con la catena, quando mezz’ora dopo sono tornato con ancora il cerotto degli aghi della donazione nel braccio – racconta -, la mia bici non c’era più». Subire un furto è sempre odioso, ma la circostanza in cui ha subito il furto, se possibile fa arrabbiare ancora di più: «Il fatto che sia successo mentre andavo a fare una cosa bella e generosa come donare il sangue… questa è la cosa che mi brucia di più».

Hoxha spera che chiunque abbia commesso questo gesto ne paghi le conseguenze, per questo non ha esitato a denunciare: «Appena me ne sono accorto sono andato al punto informazioni a chiedere se qualcuno aveva visto qualcosa, ma mi hanno risposto di no e mi hanno suggerito di fare denuncia. Sono andato al punto di Polizia dell’ospedale e da lì mi hanno indirizzato verso il commissariato- Da quanto mi hanno raccontato all’ospedale erano già capitati furti di bici in passato».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui