Cesena, da Invitalia 8,6 milioni a fondo perduto per l’espansione di Orogel

Invitalia partecipa all’espasione di Orogel. Invitalia (Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa S.p.A.), è un’agenzia governativa italiana costituita come società per azioni e partecipata al 100% dal Ministero dell’economia e delle finanze. In una nota, Invitaliaha annunciato un investimento di 24,7 milioni di euro messo in campo grazie al Contratto di sviluppo approvato nei giorni scorsi dalla stessa Invitalia e presentato da Orogel, marchio cesenate leader nel settore della produzione e trasformazione di alimenti vegetali freschi in surgelati e dei prodotti frutticoli freschi in confetture.

L’approvazione arriva dopo un accordo di sviluppo siglato tra Ministero dello sviluppo economico, Invitalia e Orogel per lo stanziamento delle risorse. Invitalia, attraverso il Contratto di sviluppo, sostiene il progetto del valore di 24,7 milioni di euro con un contributo a fondo perduto di 8,6 milioni messi a disposizione dal Mise. Il piano di investimenti, già avviato, si completerà a fine 2023 per andare a regime nel 2024. L’incremento occupazionale previsto è di 30 nuovi addetti.

Il programma di sviluppo è articolato in un ampliamento della capacità di unità produttiva esistente a Cesena mediante la realizzazione di un nuovo fabbricato adiacente all’esistente, l’installazione di una nuova linea di lavorazione e surgelazione di vegetali in foglia ed un nuovo impianto di confezionamento.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui