CESENA. Arrivi di stranieri a Cesena in forte calo, con la comunità rumena che consolida il suo primato di gruppo non italiano più numeroso tra quelli residenti. Per la precisione, conta 1.682 cittadini residenti (quasi un terzo in più rispetto ai 1.284 nel 2011), mentre al secondo posto si sono gli albanesi (1.073 a fronte dei 1.194 di 9 anni fa) e i marocchini (860 rispetto ai 973 del 2011).

Passo indietro di 9 anni

Il quadro emerge da un report realizzato dall’Ufficio Statistica dell’Unione dei Comuni Valle del Savio. Anche a seguito dei riconoscimenti di cittadinanza italiana, che l’anno scorso sono stati 133 (un dato pressoché identico a quello del 2018), la popolazione di nazionalità straniera è tornata ai livelli di fine 2011: al 31 dicembre era formata da 9.586 persone (4.427 maschi e 5159 femmine).
Nella classifica delle prime 10 nazionalità è presente anche la Cina (385), che negli ultimi tre anni ha superato il Senegal. Sono invece in flessione le comunità provenienti da Bulgaria (648) e Polonia (505). Tra gli altri stati europei da segnalare l’Ucraina (555), mentre puntando la lente sull’Africa alle spalle della comunità marocchina c’è quella tunisina (472). mentre tra gli asiatici vivono a Cesena 448 bangladesi.

Record di stranieri nel 2009

L’ingresso di cittadini stranieri a Cesena è diventato consistente da una ventina di anni. Il picco è stato raggiunto nel 2009, con ben 1.384 immigrati, ma poi c’è stato un calo graduale: 940 iscritti in anagrafe nel 2016 , 1.051 nel 2017, 972 nel 2018, fino ad arrivare alla diminuzione più marcata che c’è stata nel 2019, quando 769 cittadini stranieri hanno stabilito la loro residenza a Cesena.

Tanti europei, africani in calo

Il 42% degli stranieri proviene da Paesi europei, e di questi ben 244 da Stati della Ue. Il continente africano nel 2019 ha registrato 194 ingressi in totale, dato inferiore del 45% rispetto allo scorso anno. In Asia (148) si distinguono la Cina (46) e il Bangladesh (38). L’America, con 41 ingressi, è il fanalino di coda se si esclude l’Oceania, continente dal quale non si registrano ingressi.

Oltre metà qui da almeno 5 anni

Il 53% dei cittadini stranieri è immigrato nella nostra città da oltre 5 anni, mentre il 36% lo ha fatto nell’ultimo quadriennio Sono 1.049 i cittadini stranieri nati e residenti a Cesena, mentre circa il 12,8% dei 9.586 stranieri di Cesena è nato qui e il 2,1% in qualche altro comune italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *