Cesena, Covid: 155 contagi e bar fatto chiudere per 5 giorni

Anche se il peggio sembra passato, il Covid non è ancora debellato e restano regole preventive da osservare, in particolare nei locali pubblici, e i relativi controlli da parte delle forze dell’ordine. Una di queste verifiche è costata cara al bar “Capriccio” a Ponte Pietra, che è stato fatto chiudere per 5 giorni per “mancato rispetto delle misure di contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid-19”. È quanto riporta un avviso affisso dalla polizia di Stato sulla porta d’ingresso. Così, da venerdì scorso, è stata sospesa l’attività, che potrà riaprire solo questo mercoledì. A questo provvedimento si aggiunge la sanzione prevista dalle norme.

Passando al bollettino giornaliero che fotografa l’andamento della pandemia, nella giornata di ieri sono stati comunicati 155 nuovi contagi nell’arco delle ultime ventiquattr’ore monitorate. Queste le aree in cui sono localizzati: Bagno di Romagna 25, Cesena 53, Cesenatico 8, Gambettola 5, Gatteo 2, Longiano 2, Mercato Saraceno 10, Montiano 2, Roncofreddo 2, San Mauro Pascoli 4, Sarsina 6, Savignano 10, Sogliano 3, Verghereto 7, fuori provincia 16. Ancora, una volta, come avviene già da qualche giorno, i decessi, che sono in forte calo in tutta l’Emilia Romagna, sono rimasti solo un brutto ricordo in zona: solo uno dei quattro registrati si è verificato in Romagna, a Ravenna.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui