Cesena, controlli nella zona della stazione, arrestato 31enne

Gli ultimi giorni dell’attività di prevenzione e controllo del territorio della Polizia di Cesena nella stazione ferroviaria hanno all’arresto di un 31enne tunisino e alla denuncia di un 51enne del Marocco. Il primo notato alla guida di un’autovettura in Piazzale Sanguinetti, è stato fermato per un controllo dopo aver cercato di eludere l’attenzione dei poliziotti, assumendo un atteggiamento sospetto. Lo stesso all’atto dell’identificazione, risultava gravato da precedenti penali, in regola con il permesso di soggiorno e residente nella provincia di Grosseto, nonché destinatario di una segnalazione rintraccio per l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lucca. Il soggetto è risultato infatti indagato, in concorso con altri connazionali, in un procedimento penale per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nella provincia toscana. Il cittadino tunisino è stato accompagnato alla Casa Circondariale di Forlì a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il cittadino marocchino, invece, controllato in via Angeloni, è risultato irregolare sul territorio nazionale e gravato da precedenti penali e pregiudizi di Polizia. Inoltre era in possesso di arnesi atti allo scasso di cui non ha fornito alcuna plausibile spiegazione: per questo è stato denunciato.

l contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, nell’ambito di un’attività di polizia giudiziaria, ha portato anche all’arresto di un cittadino bulgaro, già noto agli investigatori, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente tipo cocaina. L’uomo, un trentaseienne disoccupato, residente in provincia, con precedenti penali a suo carico, veniva infatti monitorato dagli investigatori per l’attività di spaccio operata sul territorio cesenate. L’attività operata ha permesso ai poliziotti di procedere al suo controllo e alla perquisizione del veicolo in uso, estesa successivamente anche all’abitazione di residenza, dando esito positivo. E’ stata ritrovata cocaina per un peso di circa 36 grammi, un bilancino di precisione e una somma di denaro di circa €1.000.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui