Cesena, “come chiedere soccorso”? La Croce Rossa incontra la scuola “Mariani” di Saiano

Familiarizzare con i concetti principali del volontariato e di emergenza. Gli studenti e gli insegnanti della primaria “Mariani” di Saiano hanno aperto le porte della loro scuola ai volontari della Croce rossa italiana – Sezione di Cesena che nella giornata di martedì 24 maggio hanno tenuto una lezione informativa sulle emergenze concentrandosi sulla tempestività dei soccorsi e sull’importanza delle manovre di soccorso. All’incontro hanno preso parte anche l’assessora ai Servizi per la Persona e la Famiglia Carmelina Labruzzo, il Dirigente del 3° Circolo didattico di Cesena Enrico Flamigni e il Presidente di Cri Cesena Massimo Baiardi.  

Che cos’è la Cri, quali sono le sue attività sul territorio e quali le principali nozioni di primo soccorso. Già impegnati in diverse attività di educazione al primo soccorso nelle scuole secondarie del territorio, i volontari e le volontarie hanno insegnato ai bambini a non aver paura di prestare soccorso, a mettersi in sicurezza e a saper chiedere aiuto contattando i numeri 112, numero unico europeo, e 118, numero dell’emergenza sanitaria. Il progetto, organizzato da Croce Rossa Italiana con il sostegno del Comune di Cesena, si pone l’obiettivo di far conoscere i numeri dell’emergenza e di insegnare ai più piccoli come utilizzarli. Nel corso della mattinata inoltre i volontari hanno consentito agli studenti di visionare l’interno di un’ambulanza allestita per attività di urgenza-emergenza.

Il progetto prevede circa tre ore di attività per le classi prima e seconda, tre ore per le classi 3° e 4° e ulteriori tre ore per la classe 5° che, alla presenza di un infermiere professionista volontario di CRI, ha sperimentato una chiamata guidata con la centrale operativa avvicinandosi al mondo della rianimazione cardiopolmonare.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui