Cesena, cena di beneficenza per ricordare il mercatese Giordani

Una cena per ricordare Gianpiero “Gianpi” Giordani, con il ricavato che sarà devoluto in beneficenza. Il modo migliore per celebrare il gourmet scomparso il 1° marzo 2019, a 62 anni. Giordani era un dirigente della Confesercenti e abitava a Mercato Saraceno.

Il titolo dell’iniziativa è “Il Sapore dei Ricordi – una cena nel segno di amicizia, passione e cibo. Nel ricordo di Gianpi” e l’appuntamento è per domani sera dalle 20 a Casa Celincordia.

Organizza Slow Food Cesena per ricordare l’amico scomparso con l’intento di divertirsi intorno ai valori dell’amicizia e della buona cucina, senza dimenticare il fine solidale visto che il ricavato sarà destinato ai progetti di “Pediatria a misura di bambino” dell’ospedale Bufalini di Cesena.

Tanti i protagonisti coinvolti per celebrare il tanto amato “buon cibo” a cui Giordani si è dedicato nelle molteplici attività ideate e organizzate. Ci sarà il mondo “osterie” per cui Giordani è stato impegnato come coordinatore regionale della guida “Osterie d’Italia” di Slow Food Editore; il mondo “piadina” che lo ha visto protagonista di un percorso di valorizzazione e di tante battaglie contro l’omologazione del prodotto; alcune delegazioni dell’ambito “street food” già presenti all’annuale Festival internazionale del cibo di strada, manifestazione creata proprio da Giordani; il mondo del “vino”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui