Cesena, canile di Rio Eremo: proseguono i lavori

Il futuro canile intercomunale di Rio Eremo disporrà di nuovi box e di ulteriori servizi connessi alla sua gestione. Proseguono i lavori di ampliamento e di adeguamento della struttura progettati dal Settore Lavori Pubblici del Comune e avviati lo scorso maggio ad opera della ditta Impresa Costruzioni Antonini Gregorio & C. di Sarsina.  “Nonostante le difficoltà di questo periodo dovute principalmente alla mancanza di materie prime e in alcuni casi anche di manodopera – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici Christian Castorri – i lavori al canile intercomunale di Rio Eremo hanno raggiunto la piena fase esecutiva con la predisposizione delle fondamenta utili al posizionamento dei nuovi box e all’allestimento dell’area di sgambamento dei cani. Questo intervento, che garantirà un ampliamento dell’attuale struttura con relative nuove aree dedicate e box da destinare ai sequestri e alla quarantena, renderà il nostro canile ulteriormente funzionale non solo in riferimento al ricovero dei cani ma anche rispetto allo svolgimento di tutte le attività di accalappiamento, recupero, custodia, mantenimento e cura degli animali abbandonati”. La struttura, attualmente gestita dalla ditta Obiettivo solidale Società cooperativa sociale onlus di Gatteo che collabora con l’Associazione cesenate Protezione animali (A.C.P.A.), oltre che rispondere alle nuove esigenze normative sarà certamente più rinnovata e accogliente.  A distanza di circa due mesi dalla cantierizzazione dell’area, buona parte delle opere edili è stata realizzata, comprese le opere di sbancamento necessarie alla realizzazione dei getti di fondazione dei muri di sostegno e la platea, le murature in elevazione a contenimento del terreno e i pilastri a sostegno del solaio di copertura di una parte dell’area oggetto dell’ampliamento. In queste ore inoltre i lavori si sposteranno nell’area della struttura che ospiterà i nuovi box cani. In aggiunta a questi interventi, corrispondenti a un investimento complessivo dell’Amministrazione comunale di Cesena di 200 mila euro, a cui si somma un contributo regionale di 75 mila euro, è stato ripristinato il vialetto che permetteva di passeggiare a monte del vecchio canile e lungo la via Sorrivoli è stato predisposto il viale lungo il quale saranno piantate nuove alberature. Nei prossimi mesi invece sono previsti i seguenti interventi: la realizzazione di tutte le fogne, degli impianti idrico ed elettrico, la realizzazione della pavimentazione industriale, delle recinzioni interne ed esterne, la posa dei nuovi box, la piantumazione di essenze arboree ed arbustive nonché la predisposizione di un impianto irriguo che alimenterà ogni nuova pianta messa a dimora.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui