Cesena: bus gratis per la scuola, eccome come chiedere le tessere

Con ferragosto ancora da festeggiare la prima campanella può apparire ancora lontana.

Ma tra un mese dalle elementari alle superiori chi sale sui bus o sul treno per andare a scuola dovrà già essere dotato di abbonamento. Visto che per il prossimo anno scolastico i trasporti saranno gratuiti praticamente per tutti, il Comune di Cesena ha già diramato le dinamiche con le quali si dovranno “accendere” le tessere di viaggio. Tra due settimane circa, a fine mese, i genitori potranno già iniziare le procedure di apertura degli abbonamenti. Meglio dunque essere preparati e partire per tempo per non incagliarsi nelle inevitabili burocrazie digitali.

Alle Superiori con l’Isee

La Regione ha previsto abbonamenti gratuiti al trasporto pubblico nel tragitto casa/scuola per tutti gli studenti residenti.

Alle Superiori avranno diritto alla gratuità dell’abbonamento di trasporto pubblico gli iscritti alle scuole statali o paritarie, compresi quelli degli istituti di formazione professionale.

Occorre presentare la certificazione Isee definitiva 2021, inferiore o uguale a 30.000 euro.

La richiesta di agevolazione della gratuità dovrà essere effettuata dalla fine di agosto al 31 ottobre. L’abbonamento gratuito potrà essere rilasciato fino al 30 novembre.

Serve essere iscritti a scuola ed avere una data di nascita antecedente al 31 dicembre 2007 compreso ma sono ammessi alla gratuità anche i nati nel 2008 iscritti al primo anno di scuola superiore (i cosiddetti “anticipatari”).

La richiesta dovrà essere presentata solo on line, utilizzando l’applicativo informatico predisposto dalla Regione e la domanda dovrà essere presentata da uno dei genitori (o da chi esercita la responsabilità parentale) se lo studente è minorenne; direttamente dallo studente se è maggiorenne.

Documenti in rete

È necessario l’accesso con Spid, Cie, fFedera A+ o Cns del genitore del minorenne. Presentando anche un indirizzo mail valido, il codice fiscale ed i dati dello studente per il quale si intende chiedere l’abbonamento gratuito di trasporto pubblico per il percorso casa-scuola. L’Isee deve contenere anche il codice fiscale dello studente e deve essere minore o uguale a 30.000 euro. È importante attivarsi tempestivamente per ottenere l’ attestazione Isee 2021, poiché dalla data della richiesta decorrono diversi giorni prima di avere il numero di protocollo Inps necessario per compilare la domanda on line.

Dopo aver fatto la richiesta tramite l’applicativo, si ricevono alcune mail sullo stato della pratica. L’ultima conterrà uno o più pin con i quali sarà possibile fare la richiesta all’azienda di trasporto della propria zona, con le istruzioni per procedere.

Per richiedere l’abbonamento gratuito è necessario individuare la combinazione di viaggio per il percorso casa-scuola, per consentire all’applicativo informatico regionale, previo controllo dei requisiti di ammissibilità, di creare uno o più codici-Pin, che associati al codice fiscale dello studente consentono il rilascio dell’abbonamento da parte delle Società di trasporto.

le combinazioni possono contenere contemporaneamente ed associati bus urbani, extraurbani e treno.

Medie ed elementari: “Grande”

Diverso il discorso per chi frequenta le scuole medie ed elementari. La tratta coperta dall’abbonamento comprende bus e treni e gratuità anche in modalità extra scolastica. Hanno diritto all’abbonamento gratuito con la tessera “Grande” gli studenti nati nel periodo 2008-2015.

Se frequentano la scuola primaria (nati nel periodo 2011-2015), le società di trasporto pubblico provvede all’nivio dell’abbonamento personale caricato su supporto elettronico, direttamente a casa.

Se frequentano le medie (nati nel periodo 2008-2010) potranno scaricare l’abbonamento annuale personale urbano sul proprio cellulare mediante l’app “Roger – Emilia-Romagna” gratuita o richiedere la card di abbonamento su supporto elettronico anche online.

La richiesta può essere fatta anche on line, allegando l’autocertificazione sottoscritta da chi esercita la responsabilità parentale. L’abbonamento gratuito sarà emesso sulla base del percorso che l’utente dovrà effettuare per raggiungere l’istituto scolastico di frequenza.

Per gli under 14 che usufruiscono della gratuità è obbligatorio validare ad ogni salita sul mezzo l’abbonamento annuale e, per i nati dal 2008 al 2010, è obbligatorio accompagnare la card o l’abbonamento caricato su Roger con un documento di riconoscimento.

Perdere la tessera comporta un costo di 5 euro per averne una nuova.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui