Cesena, beve troppo, litiga al bar e resiste ai poliziotti: denunciato un 44enne

Una lite fra due persone, in un locale pubblico in via Cervese, è costata una denuncia in stato di libertà alla Procura nei confronti di un 44enne originario della provincia di Foggia ma residente a Cesena. Gli vengono contestati i reati di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. Una pattuglia intervenuta sul posto ha in principio riportato la calma tra i due litiganti, uno dei quali alterato dal consumo eccessivo di alcol. Ma quest’ultimo ha iniziato a rivolgergersi con toni minacciosi ai poliziotti, che lo avevano invitato a smettere di bere e ad allontanarsi dal bar. Quando gli è stato detto che gli stavano elevando una contestazione amministrativa per l’ubriachezza molesta in luogo pubblico, l’uomo è diventato ancor più minaccioso, scagliandosi verbalmente contro gli agenti e la barista e poi ha cercato di divincolarsi dalla presa dei poliziotti, che però sono riusciti a trascinarlo fuori dal locale. Accompagnato in Commissariato, il 44enne ha rinnovato il suo atteggiamento di sfida nei confronti dei poliziotti, che a quel punto lo hanno denunciato per la resistenza opposta.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui