Cesena, altro passo per il maxi centro Arca: comitato in trincea

Giovedì 18 marzo si è svolta la conferenza dei servizi per valutare il progetto per il nuovo insediamento Arca spa in via San Giuseppe, nella località di San Cristoforo, alla presenza dei rappresentanti dei vari enti istituzionali interpellati per il parere di competenza. All’incontro ha partecipato anche il comitato cittadino “Via San Cristoforo”, che da mesi esprime dubbi sul maxi insediamento per la logistica che si intende realizzare in un’area agricola di 6 ettari, non prevista dal Prg, e ha predisposto osservazioni sul progetto, già stata sottoscritte da molti residenti, che invierà all’amministrazione comunale. Il comitato teme che “la delibera di consiglio comunale con cui fu approvataa variante al Piano regolatore per l’insediamento di un centro distributivo in via San Cristoforo della ditta Arca possa rappresentare per il futuro un “cavallo di Troia” per chiunque voglia fare richiesta di realizzare grandi aree produttive, con un forte impatto ambientale e paesaggistico, localizzate a macchia d’olio sul nostro territorio al di fuori delle logiche del Prg”. Da qui l’auspicio che “il nuovo Pug che si sta preparando, che introduce l’importante obiettivo di contenere il consumo del suolo inteso quale bene comune e risorsa non rinnovabile, abbia come obiettivo quello di rigenerare aree urbane obsolete o abbandonate prima di utilizzare prezioso terreno agricolo, bene comune di tutti i cesenati. Pensiamo infatti – conclude il gruppo di cittadini – che la tutela dei cittadini e della comunità venga prima degli interessi particolaristici di grandi multinazionali o gruppi finanziari”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui