CESENA. Una serata tinta di rosa aprirà la tre giorni – dal 31 luglio al 2 agosto – del Festival teatrale “FU ME – Creare memorie, costruire futuri”, a cura della compagnia Alchemico Tre, che si terrà nel parco di Villa Silvia Carducci sulle colline di Lizzano. Un festival all’insegna delle tematiche che più scaldano l’opinione pubblica: storie di donne, di resistenza e memoria, storie di (il)legalità.

Si comincia domani, venerdì 31 luglio, alle 19,30, con una serata tutta al femminile dedicata alle Storie di donne. A introdurre il Festival sarà la Presidentessa dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna Emma Petitti, Assessora uscente alle pari opportunità, politica da sempre attenta ai diritti civili e alla coesione sarà in dialogo, che dialogherà con Simona Ghizzoni, fotografa, artista visuale a attivista. Un incontro pensato per raccontare del corpo e dell’immagine della donna nella società e delle politiche della ragione su temi come la violenza sulle donne e la parità di genere. Arte e politica in dialogo tra loro. A seguire, 21,30, musica, cronaca e poesia con Valeria Perdonò che, accompagnata dal cantautore Marco Sforza, racconterà storie di donne, passate e presenti, in cui troppo spesso la violenza viene confusa con il “troppo amore”. Da Esiodo alla Merini, da De Andrè a Gaber passando per Daniele Silvestri, Aristotele, Berkoff e il Trio Lescano, tra mamme, nonne e portinaie varie. Uno spettacolo che metterà a nudo l’attualità con tutta la forza che comporta, ma con l’ironia e la leggerezza che contraddistinguono questa giovane autrice. La serata si concluderà con il concerto e (letture) della cantautrice Maria Antonietta (nella foto).

Nel rispetto delle normative COVID-19, verrà proposto in prevendita con ticketing online un biglietto unico a serata, al prezzo di 7 euro. Sarà anche possibile l’acquisto in loco, il giorno stesso dell’evento dalle 19,30, con intero a 12 euro e ridotto a 7 euro (under 30 e possessori di carta CCR, soci Libera contro le Mafie). Per info prenotazioni www.alchemicotre.com – info@alchemicotre.com. FU ME è anche su Facebook e su Instagram.

Argomenti:

festival

Fu Me

Villa Silvia Carducci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *