Cesena, si rischia il quinto rinvio: a Borello la prima Comunione è un’odissea

Sta diventando un’odissea il tentativo di fare per la prima volta la Comunione per i bambini delle quinte classi a Borello. Nella pandemia hanno dovuto rinviare anche per il Covid che aveva infettato il proprio parroco. Adesso rischiano di veder posticipata per la quinta volta la data dell’Eucarestia. Motivo: nel giorno in cui era previsto il ritiro pre comunione il padre di una compagna di catechismo è risultato positivo al tampone. Ora anche la figlia dovrò essere esaminata. Se risulterò positiva al Covid, per la quinta volta tutto dovrà essere riorganizzato. Per ora è stato sospeso il catechismo dei 30 ragazzini coinvolti. La metà di loro stanno attendendo il tampone della compagna di catechismo anche perché è pure una compagna di classe. E la sua positività inciderebbe anche sulla frequenza scolastica di fine anno.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui