Cesena: 6 nuove vittime, la metà nel focolaio della Maria Fantini

Ancora una giornata nerissima sotto il profilo dei decessi tra gli infettati da coronavirus nel cesenate. Una fetta consistente di lutti riguarda il focolaio della casa di riposo Maria Fantini.
Questa mattina a San Bartolo si sono svolti i funerali di Elvira Casadei: la maestra d’asilo centenaria coinvolta nel nuovo focolaio alla casa di riposo Maria Fantini. Era stata tra le prime contagiate della seconda ondata di infezioni alla struttura di via Serra. Come lei, tra il 18 dicembre ed il 21 dicembre, pur non essendo ancora entrati nei numeri ufficiali di Ausl e Regione sono morte altre tre donne, tutte durante il ricovero. Si tratta di una 92enne, una 90enne ed una 75enne. Con loro sale a 11 il numero di decessi tra gli ex ospiti della Maria Fantini da ottobre in avanti, durante la seconda ondata di Covid-19 nel cesenate. Una casa di riposo che nella prima ondata era stata (assieme al Don Baronio) tra le più flagellate: con altri 20 decessi.
A questi lutti vanno uniti i tre conteggiati ufficialmente oggi nei numeri di Ausl e Regione Emilia Romagna. Un 90enne ed un 79enne di Cesena ed un 78enne di Savignano sul Rubicone. Che invece erano tutti ricoverati nei reparti Covid del Bufalini.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui