Cesena: 4 multe e un denunciato per oltraggio al 18° No paura Day

Il messaggio martellante sulle “regole ingiuste” e che si “possono violare” tipico delle manifestazioni come il No paura Day (ieri in piazza Del Popolo la 18ª edizione del raduno “no mask”) può incidere sulle menti meno avvezze ad un sereno e normale autocontrollo. Portandole a pensare che se una regola può essere violata “legittimamente” allora forse se ne possono violare anche altre. Di certo ciò che è accaduto ieri nel corso della manifestazione non ha nulla a che fare con la normale “libertà di pensiero ed espressione”. Un uomo attorno ai 40 anni ad un certo punto si è disinteressato di cosa avvenisse sul palco di piazza Del popolo per iniziare ad insultare le forze dell’ordine presenti. Cosa che gli è costata una immediata denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale notificata sul posto dal personale della Digos e del Commissariato che era a presidio della manifestazione. Un “fuori programma” che non ha inciso sulle consuete dinamiche del No paura Day e delle “testimonianze” portate a Cesena sul palco da alcuni relatori di fronte ad una platea ieri un po’ meno numerosa del solito.

Analoghi ad altre volte anche i controlli resisi necessari sui partecipanti all’evento. Che hanno portato alla contestazione immediata di una multa per il mancato rispetto delle prescrizioni di mascherina e distanziamenti. Altre tre sanzioni ulteriori sono in fase di preparazione da parte degli uffici preposti e verranno notificate nelle prossime ore.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui