Cesena, 20enne sparito trovato in stato confusionale a Forlì

Cesena, 20enne sparito trovato in stato confusionale a Forlì

CESENA.Due giorni nell’oblio con i suoi parenti, tra quelli che erano con lui in viaggio e quelli che lo attendevano in Campania, che lo cercavano disperatamente. Dopo due giorni è stato trovato, sporco di fango, con i vestiti al contrario, disorientato ed in stato confusionale. Ora è stato affidato alle cure ospedaliere e viene vigilato da suoi cari. La vicenda di Y.G., 20 anni ucraino, si è risolta verso mezzogiorno di ieri ed era iniziata più o meno alla stessa ora di venerdì quando il piccolo pullman che lo stava portano dall’Ucraina a Napoli per visitare alcuni parenti ha fatto tappa a Cesena per un rifornimento e per rifocillarsi.

Poco dopo l’arrivo in città il 20enne, che non parla italiano, è stato perso di vista. I compagni di viaggio hanno iniziato a cercarlo ma di lui hanno ritrovato solo lo zaino. Essendo una persona con delle problematiche comportamentali dovute ad un incidente stradale avuto in passato la preoccupazione era massimale. La scomparsa era stata segnalata alle forze dell’ordine. Ma non c’era ancora una denuncia formale quando il 20enne pare sia stato ospedalizzato al Bufalini di Cesena perché vagava per la città senza meta.

È scappato dal nosocomio cesenate ed è riapparso in via la scagna, nella campagna di Forlì, a 48 ore dal suo allontanamento dal pullman che doveva portarlo da parenti in Italia. A trovarlo sono state le Volanti dell’Upg della Questura di Forlì. Che lo hanno consegnato prima al 118 ed alle cure dell’ospedale Morgagni poi ad una delle sue zie, nel frattempo giunta in Romagna. Che provvederà a controllarlo ed accudirlo.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *