Cervia, quattro ristoratori denunciati

Quattro ristoratori sono stati denunciati dai Carabinieri della Compagnia di Cervia – Milano Marittima per il mancato rispetto del decreto del presidente del Consiglio Conte. I carabinieri hanno reso noto con una nota che i titolari di tali esercizi, a seguito delle verifiche, non avrebbero rispettato le prescrizioni contenute nel decreto, procedendo, nella maggior parte dei casi, a fornire alimenti d’asporto (pratica attualmente vietata espressamente dal decreto) invece che a domicilio (cosa che invece può essere ancora garantita).

I legali rappresentanti dei quattro locali sono stati quindi denunciati per la violazione dell’art.650 C.P. Inoltre, le stesse contravvenzioni sono state segnalate all’autorità amministrativa. I titolari rischiano la chiusura dell’attività commerciale da 5 a 30 giorni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui