Cervia, niente petardi o fuochi d’artificio per le feste

Ai fini di limitare al massimo problemi di assembramento, ma anche di pericolo per persone, cose e animali, il sindaco di Cervia Massimo Medri ha emesso un’ordinanza che vieta l’uso di fuochi d’artificio, petardi, razzi, castagnole e simili artifici esplodenti e fortemente rumorosi in luoghi pubblici e privati su tutto il territorio comunale dalle 00 del 24 dicembre 2021 alle 24 del 9 gennaio 2022.

Il divieto intende prevenire danni o lesioni a persone e/o cose che potrebbero essere provocati dall’uso improprio o da malfunzionamento degli ordigni, oltre che effetti traumatici per animali d’affezione causati da panico da rumore. Sono esclusi dai divieti precedentemente indicati gli spettacoli pirotecnici autorizzati dal Comune di Cervia.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui