Cervia, le telecamere di Italia Uno per l’albergatore-pasticcere e il panettone al cardo

Non capita tutti i giorni che la piccola frazione di Tagliata finisca su un Tg nazionale. Capiterà domenica prossima (18 dicembre) quando le telecamere di “Studio Aperto Mag” si accenderanno per documentare per la prima volta l’attività artigianale di Alessandro Terracina, l’albergatore cervese che, in una dependance della sua abitazione, ha creato “Dolce Passione di Alessandro”, un attrezzatissimo laboratorio di pasticceria dolce e salata. 

L’appuntamento è, dunque, per domenica alle 18.55 su Italia Uno. Il servizio, curato dal caposervizio Mediaset Alessandro Mischi, sarà interamente dedicato alla passione di Alessandro e ai suoi prodotti più rinomati, tra cui il suo celebre panettone al cardo di Cervia. 

Il laboratorio di Terracina è stato ricavato, come detto, nella sua abitazione di Tagliata, ma si tratta di una IAD, ovvero di un’attività in piena regola con dei precisi obblighi di natura fiscale e norme igieniche da rispettare. “Tutti i miei panettoni artigianali piacciono perché, oltre a rivisitare la tradizionale ricetta italiana, vengono creati secondo l’antica arte della fermentazione naturale – spiega Terracina – ovvero utilizzando solo lievito madre e ingredienti di qualità ricercata, come burro francese, vera vaniglia Madagascar, frutta candita secondo processi lenti e naturali, senza l’uso di nessun additivo e conservante. Tra i prodotti più richiesti, soprattutto per il cenone di Natale e Capodanno, c’è anche il panettone salato gastronomico farcito in maniera diversa in ogni strato. In ogni caso, da parte di amici, conoscenti, clienti del mio albergo (l’hotel California) e anche attraverso il mio sito di e-commerce ricevo ordini tutto l’anno. Non a caso, io il panettone lo produco anche in estate e, nel mio albergo, lo servo a colazione ai clienti che, dopo un momento di iniziale smarrimento, lo apprezzano in modo particolare e puntualmente lo ordinano già per dicembre”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui