CERVIA. Notte rosa in volo per gli uomini del 15esimo stormo dell’Aeronautica di Cervia che hanno tratto in salvo due escursionisti sull’Appennino bolognese. I quattro membri dell’HH139 dell’83° Gruppo CSAR (Combat Search and Rescue) che è decollato ieri alle 22.14 dall’aeroporto di Pisignano hanno recuperato anche i cani dei due escursionisti che si trovavano dal pomeriggio bloccati in una zona impervia in località Rocca Corneta, difficile da raggiungere anche dalle squadre di soccorso di terra del Soccorso Alpino. L’arrivo dell’elicottero del 15esimo Stormo dell’Aeronautica militare ha permesso di recuperare gli escursionisti e gli animali grazie all’utilizzo dei visori notturni e mediante l’impiego del verricello, i due recuperati, disidratati ma in buone condizioni sono stati poi affidati alle squadre di terra del Soccorso Alpino. Dalla sua costituzione ad oggi infatti, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato oltre 7200 persone in pericolo di vita.

Argomenti:

aeronautica

BOLOGNA

cervia

escursionisti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *