Cervia, evade dalla comunità: arrestato 30enne riminese

I Carabinieri della Compagnia di Cervia – Milano Marittima, durante i servizi svolti per il controllo del territorio nello scorso week end, hanno arrestato un giovane, denunciato 5 persone all’autorità giudiziaria e segnalato un ragazzo alla Prefettura.

In particolare, i militari dell’Aliquota Operativa hanno arrestato un trentenne riminese per evasione. Il ragazzo era evaso giorni prima da una comunità terapeutica ove si trovava agli arresti domiciliari. Le ricerche, avviate nell’immediatezza, hanno portato nel giro di pochi giorni al rintraccio della persona. Dopo la convalida il cittadino italiano è stato trasferito presso la Casa circondariale di Ravenna a seguito dell’ordinanza emessa dall’autorità giudiziaria di Rimini di revoca della precedente misura cautelare degli arresti domiciliari.

Una donna è stata deferita per la violazione della normativa in materia antimafia. La stessa, destinataria di provvedimento di divieto di ritorno nel comune di Cervia, è stata sorpresa, unitamente a cittadino extracomunitario irregolare sul territorio italiano, nella frazione Pinarella.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui