Cervia, camion finisce dentro una casa: muore 55enne

Un 55enne di Tagliata di Cervia, Gianluca Mercatini, ha perso la vita nella tarda mattinata di ieri a Calerno di Sant’Ilario d’Enza, nel Reggiano. L’uomo, alla guida del suo camion, è finito contro una palazzina, probabilmente in seguito a un malore. Vano purtroppo ogni soccorso. Mercatini – che da un anno si era trasferito con la famiglia dall’abitazione di Tagliata nella nuova casa situata nelle vicinanze ma già nel territorio comunale di Cesenatico – lascia la moglie Monica e i figli Matteo e Giulia.

L’autotrasportatore, camionista di lunga esperienza che stava trasportando un carico di pallet per stufe, ha perso il controllo del mezzo lungo la via Emilia finendo contro l’abitazione all’angolo con via XXV luglio, al civico 78. Uno schianto violentissimo che non ha lasciato scampo all’uomo e che ha sventrato il piano terra e parte del primo piano della palazzina dove si trovava la padrona di casa, sotto choc ma riuscita miracolosamente a rimanere illesa. L’immobile è stato dichiarato inagibile dai vigili del fuoco, intervenuti insieme agli agenti della Polizia locale e al personale della Croce bianca; la donna e i figli che vivono con lei hanno trovato temporaneamente ospitalità da alcuni parenti.

La notizia della morte di Mercatini si è sparsa velocemente a Tagliata, dove molti lo ricordano, in particolare in via Sicilia dove ha vissuto a lungo con la famiglia. «Una bravissima persona, un uomo buono, solare sempre sorridente, aveva sempre la battuta pronta ed era sempre di buonumore» lo descrivono i titolari delle attività vicine all’abitazione in cui viveva.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui