CERVIA. Un aquilone per Patrick Zaky, lo studente rinchiuso in carcere in Egitto, volerà a Cervia sabato pomeriggio. Voluto da Amnesty International – Italia, Festival dei Diritti Umani e Articolo21, per chiedere la scarcerazione dello studente egiziano, l’aquilone realizzato da Gianluca Costantini e da Cervia Volante, sarà simbolicamente allo stesso tempo una nuova richiesta di libertà dello studente universitario e una denuncia contro il regime in Egitto, dove da alcuni mesi è vietato far volare gli aquiloni con la scusa di tutelare la sicurezza dei bambini. Continua così dalla Romagna la mobilitazione per Zaky in carcere da più di 200 giorni, accusato di incitamento alla protesta e terrorismo. L’aquilone con l’immagine di Patrick Zaky volerà il pomeriggio del 12 settembre, alle 14.30, nel corso dell’iniziativa Sprint Kite, a Tagliata di Cervia.

Argomenti:

amnesty

aquilone

cervia

patrick zaky

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *