Catturato il presunto assassino della giovane riminese

Il presunto assassino della riminese di 29 anni Sonia di Maggio è stato catturato dagli agenti del commissariato di Otranto. L’uomo di 39 anni di Torre Annunziata (Napoli) è stato fermato mentre cercava di raggiungere a piedi un mezzo per allontanarsi dal Salento, dove era ricercato per omicidio.

La ragazza è stata uccisa ieri a coltellate a Specchia Gallone, a Minervino di Lecce. Il delitto è avvenuto in via Pascoli, vicino alla Chiesa di San Biagio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui