CATTOLICA In taxi con oltre 210 grammi di eroina. E’ il modo scelto ieri pomeriggio da una 21enne ucraina che sperava di poter eludere i controlli legati all’emergenza coronavirus. Fermata a Cattolica dai carabinieri l’auto del servizio pubblico, l’agitazione manifestata dalla ragazza che non aveva comunque i requisiti per poter lasciare casa, ha spinto i militari a controllarla. Ed hanno fatto centro. Nella borsa hanno infatti trovato un sacchetto con la droga. Inevitabili le manette. 

Argomenti:

cattolica

droga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *