Cattolica regina del rock grazie all’arena

Quella che andrà in scena all’Arena, nell’estate 2021, sarà una vera e propria “stagione reale”. Ne sono convinti il sindaco di Cattolica Marino Gennari e Willie Sintucci, della Pulp Concerti, che ieri mattina, al palazzo del Turismo hanno svelato l’ultima, preziosa gemma, che andrà ad arricchire una corona di artisti mai vista prima a Cattolica: Patti Smith.

«Per gli stranieri sembrava impossibile poter venire in Italia – conferma Sintucci – ma alla fine siamo riusciti ad inserire due date importanti, quella dei Jethro Tull e quella di Patti Smith Quartet. Al momento, in Riviera, non mi pare di aver visto qualcosa di simile a quel che offriremo all’Arena della Regina».

Sono 12 le date attualmente in calendario, anche se si annuncia un ulteriore ampliamento degli artisti che si esibiranno a Cattolica e altre date potrebbero aggiungersi nel mese di settembre, attualmente senza spettacoli.

Si tratta di 11 appuntamenti musicali ed uno di teatro comico. Tutte le serata inizieranno alle 21, tranne Alice e Pucci.

Si parte sabato 10 luglio con Colapesce&DiMartino. I due cantautori siciliani proporranno brani tratti da “I Mortali” dal proprio repertorio solita.

Patti Smith si esibirà a Cattolica mercoledì 14 luglio. La sacerdotessa del rock torna in Italia per 4 date che si annunciano di grande impatto. Venerdì 16 luglio salirà sul palco dell’Arena della Regina la forlivese Alice, con “Alice canta Battiato”. Un omaggio all’artista siciliano recentemente scomparso, con una selezione dei brani che Alice sente più vicini. Luglio si chiude con l’esibizione dei Jethro Tull, giovedì 29. Ian Anderson e compagni tornano a Cattolica, dove sono già stati in passato, in occasione dei 50 anni di “Aqualung”, il lavoro probabilmente più noto al grande pubblico.

Venerdì 6 farà tappa a Cattolica il tour “Multisala Premiere” dell’artista Franco126, esponente della musica Indie. Il giorno dopo, sabato 7 agosto, sarà la volta di Massimo Ranieri, con “Sogno o son desto… oggi è un altro giorno”, versione rinnovata del suo spettacolo ricco di canzoni, sketch, racconti. Venerdì 13 ci sarà spazio per il teatro comico con Andrea Pucci che proporrà il meglio del proprio repertorio. Gigi D’Alessio si esibirà sabato 14 agosto, in un concerto che lo vedrà al piano, eseguire i suoi brani più famosi. Qualche giorno dopo, lunedì 16 agosto, salirà sul palco della Regina Antonello Venditti in “Unplugged” i brani più significativi di una carriera ricca di grandi successi.

Francesco De Gregori, che con Venditti condivise il primo lavoro pubblicato nel ’72, lo seguirà qualche giorno dopo, venerdì 20 agosto, accompagnato da un band con 6 elementi, nell’esecuzione delle sue canzoni più conosciute. Il giorno dopo, ospite di Cattolica, sarà Levante, in viaggio lungo la penisola con una serie di concerti che prendono il nome dal nuovo singolo “Dall’alba al tramonto”.

A chiudere la stagione un cattolichino Doc: Samuele Bersani che, con il suo “Tour estemporaneo”, torna a Cattolica, dove da sempre è molto amato, in occasione dei 750 anni dalla fondazione della città.

«Abbiamo a disposizione 1000 posti a sedere, ben distanziati e numerati – spiega Sintucci –, ma se dovessimo diventare “zona bianca”, speriamo di poter arrivare a 2000 posti a sedere. Ogni spettacolo ha i suoi biglietti, in media il costo va dai 30 ai 60 euro. Non servono né tampone negativo, né pass vaccinale».

Info e biglietti: Pulp concerti 329 0058054

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui