Cattolica, nonno 73enne arrestato per rapina in banca

Il nonno rapinatore, assieme ad un complice più giovane di oltre 30 anni, nel 2018 rapinò 26mila euro in una banca della provincia di Pesaro-Urbino. Ieri i carabinieri della Tenenza di Cattolica, città dove vive con la moglie, hanno suonato alla porta del pensionato, oggi 73nne, per notificargli un’ordinanza di custodia in carcere del tribunale di Pesaro dopo la condanna passata in giudicato, per quella rapina, a 5 anni di reclusione. Pochi mesi prima, sempre con lo stesso complice, pochi mesi prima aveva assaltato un ufficio postale del pesarese. Il processo per questo episodio è ancora in corso.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui