Cattolica. Laboratorio sul mangiare dei marinai

CATTOLIca. Dopo l’inaugurazione del nuovo allestimento della sala dedicata alla storia della marineria, il Museo della Regina propone un nuovo appuntamento, questa volta dedicato ai più piccoli. Sabato 19 novembre, alle 17, Gemma Felici coordinerà infatti un laboratorio dedicato alle tradizioni culinarie marinare. Il pomeriggio, attraverso il gioco, il racconto e l’esperienza risponderà alla domanda: “Che cosa mangiavano i nostri marinai a bordo delle navi durante le battute di pesca?”. «Attraverso un anello in grado di contenere tutto il mare, tutto il suo odore e tutto il suo sapore – spiegano gli organizzatori – , scopriremo insieme le tradizioni dei pescatori, le stramberie della cucina e i segreti più dolci, quelli che custodivano nella loro sacca da viaggio. A voi, bambini e bambine, non resta che ascoltare e rimboccarvi le maniche: dovrete essere pronti a tutto, anche a mettere le mani in pasta». Il laboratorio, dedicato a bambini e bambine dai 5 anni di età, prevede la prenotazione obbligatoria chiamando i numeri 0541/966577-775 oppure inviando una mail a museo@cattolica.net. Quello proposto dal Museo rappresenta un modo per riallacciare il filo tra una storia ormai scomparsa, che tanto ha caratterizzato la comunità di Cattolica e le nuove generazioni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui