CATTOLICA. I carabinieri di Cattolica hanno arrestato un cittadino etiope di 36 anni, protagonista di una violenta aggressione, con l’accusa di lesioni personali aggravate. L’uomo, sotto gli effetti dell’alcol, ha prima ha preso a bastonate e poi ferito con una bottiglia rotta un cittadino polacco residente a Cattolica. Il fatto è accaduto venerdì 8 gennaio dopo le 21 nella zona della stazione ferroviaria. Sono stati i residenti nella zona a dare l’allarme. Il ferito è stato accompagnato all’ospedale e sottoposto a un intervento chirurgico alla mano: si teme che il fendente possa avere lesionato un tendine.

Argomenti:

arresto

cattolica

ferito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *