Cattolica. Depredava hotel e negozi chiusi: arrestato 41enne

Trasforma i disagi della pandemia in un business. Arrestato dai carabinieri della Tenenza di Cattolica un 41enne originario di Cassino ma da anni residente a Cattolica: è accusato d’aver svaligiato diverse attività turistiche (hotel e stabilimenti balneari) e negozi, chiusi a causa del Covid. Recuperata dai militari merce per migliaia di euro: televisori, elettrodomestici per cucina (impastatrici, bilance, forni a microonde), attrezzi da lavoro., addirittura integratori proteici ed alimentari rubati ad un rivenditore nel maggio dello scorso anno. Ad incastrare il ladro, la terza incursione certa in un albergo chiuso lo scorso 29 gennaio. Grazie alle telecamere della zona, dopo alcuni giorni l’uomo è stato identificato permettendo alla Procura la richiesta di emissione dell’ordinanza di custodia cautelare per furto aggravato e ricettazione cui è stata data esecuzione ieri. Tutta la merce è stata trovata nella sua abitazione. Le indagini, però, non si fermano qui. Appello, infatti, manca ancora tantissima merce rubata di cui i carabinieri hanno trovato traccia esclusivamente sul cellulare dell’uomo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui