Cattolica, da giovedì al via i lavori in via Pascoli

Pronto a partire il cantiere per la riqualificazione di via Pascoli, cuore storico della Regina dell’Adriatico. L’intervento, annunciato ad inizio anno dall’Amministrazione Comunale anche in vista dei 750 anni dalla fondazione della città che ricorreranno il prossimo 16 agosto, verrà realizzato tramite accordo quadro per un progetto dal costo complessivo di 590mila euro. Palazzo Mancini precisa che il recupero della via si svilupperà in due momenti. Subito dopo la Pasqua, giovedì 8 aprile, si avvierà il cantiere che interesserà il tratto compreso tra le vie Fiume e Giordano Bruno. Si prevede la totale sostituzione della pavimentazione, sia in porfido che in asfalto, con la realizzazione di un corsello centrale, carrabile di circa 4 metri, in calcestruzzo drenante colorato. Verranno allargati i marciapiedi nel tratto da via Libertà-Mentana a via Bruno e rifiniti in lastre di pietra arenaria. Verrà rinnovata la pubblica illuminazione con impianto ad alta efficienza, sostituite le alberature esistenti (Acer negundo) con Lagerstroemia (Lillà delle Indie), saranno installati componenti d’arredo, quali panchine, dissuasori sui marciapiedi. L’intervento in questo primo tratto «si concluderà entro due mesi», spiegano dal Comune. Le lavorazioni riprenderanno dopo l’estate seguendo identiche modalità per completare la riqualificazione sino piazza Filippini.

«Vogliamo fare un grande regalo alla nostra comunità – ha detto il sindaco Mariano Gennari – in vista dell’anniversario di agosto. Per via Pascoli abbiamo immaginato un recupero importante. Non un semplice rifacimento, ma una riqualificazione complessiva con cui intervenire anche sull’arredo urbano».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui