Cattolica, continua a minacciare la ex. L’uomo finisce in carcere

CATTOLICA. Già sottoposto ai domiciliari a maggio dopo aver picchiato la moglie, ha continuato a tormentarla minacciandola di morte. Per questo nel tardo pomeriggio di lunedì i carabinieri della Tenenza di Cattolica lo hanno arrestato l’ex 48enne in ottemperanza al provvedimento restrittivo emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pesaro per gli atti persecutori commessi nei confronti della donna.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui