MILANO MARITTIMA. Sono in corso le ricerche da parte della Capitaneria di Porto assieme ai sommozzatori e all’elicottero dei vigili del fuoco per rintracciare una persona dispersa al largo della costa, dopo un tuffo da un catamarano. Attorno alle 19.15 l’allarme è stato diramato da tre persone che si trovavano a bordo del natante, riuscite a tornare a riva, le quali avrebbero riferito che un quarto membro dell’equipaggio, il quarantaseienne cesenate Davide Pastorelli, mancava all’appello. Sono pertanto partite le perlustrazioni in mare, che si stanno concentrando nello specchio d’acqua a 500 metri dal bagno Papeete. L’incidente sarebbe avvenuto a metà pomeriggio. Col buio le ricerche sono state sospese; riprenderanno alle prime luci dell’alba.

Argomenti:

catamarano

disperso

milano marittima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *