Castrocaro. Nuovo consiglio, assegnate le deleghe

Si è insediata ufficialmente la giunta guidata dal neo sindaco, Francesco Billi, mentre tra i banchi dell’opposizione il Pd si smarca dalla lista “Insieme per crescere”, la cui capogruppo è la candidata Marianna Tonellato. «In giunta e in consiglio ci sono persone che vogliono bene al proprio paese e hanno voglia di fare – afferma il sindaco eletto lo scorso 12 giugno –, ce la metteremo tutta per portare avanti un progetto omogeneo per il territorio. L’assemblea, infatti, è un cuore istituzionale di grande valore composto da elementi che si sono spesi e sono testimoni di un impegno preso nei confronti della comunità». Quattro gli assessori che affiancano il primo cittadino: la vicesindaca Silvia Zoli (deleghe al bilancio, alle partecipate, al termalismo e all’urbanistica, Catia Conficoni (“Città della Musica”, decoro, associazionismo e pari opportunità), Massimo Paolini (assessore allo sport, all’ambiente, alla sicurezza e allo sviluppo economico locale) e Federica Pierotti (servizi sociali e scuola). Lo stesso Billi affida deleghe anche ad alcuni consiglieri di maggioranza. Per Alessandro Ferrini quella alla protezione civile, a Mauro Maraldi le politiche agricole, a Daniele Vallicelli spettano Alea e i rapporti con le associazioni di categoria mentre a Fabio Vespignani quella del consiglio per i ragazzi. «Il nostro è un mandato vocato al cambiamento – prosegue Billi –, alla discontinuità prudente, purchè sia migliorativo. Saremo motivati dal buon senso, laddove possibile cercheremo di condividere con la minoranza. Vogliamo risollevare questo territorio e prepararlo compiutamente alle sfide del domani. Un ringraziamento va alla mia famiglia, a mio zio, ai miei nonni ma soprattutto alla donna (la moglie Lara Bruno, ndr) che ho al mio fianco e che mi ha appoggiato nelle scelte compiute». Nel corso del consiglio sono stati nominati Alessandro Ferrini e Marianna Tonellato per rappresentare Castrocaro all’interno dell’Unione, così come si sono delineati i gruppi consiliari. Quello di maggioranza si è presentato unito (capogruppo Daniele Vallicelli) con la denominazione “Per Billi sindaco”, mentre a guidare Insieme per crescere c’è Marianna Tonellato (con lei Mirca Minati e Alessandro Piazza): «Finita la ribalta l’amministrazione deve fare il bene dei cittadini, proveremo ad essere propositivi e vigileremo sui cantieri che devono partire quest’anno e quelli futuri». Si stacca, invece, il Pd rappresentato dall’ex assessora Patrizia Campacci:«Il Pd in questa legislatura sarà solo. Abbiamo sostenuto Tonellato e il suo progetto, non lo rinneghiamo e ne rispettiamo il civismo, ma il Pd stesso è altro: è un partito».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui