Castrocaro, il sindaco Billi: “Lampade a led per l’intera linea del Viale”

Preoccupazione per quella che il neo sindaco Francesco Billi definisce “una tempesta di aumenti spropositati e speculazioni” che stanno determinando la crescita delle bollette di luce e gas nel Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole, ma anche l’impegno a “mantenere il controllo della situazione nonostante le economie necessarie”.

Informa la cittadinanza a nome dell’amministrazione il Primo Cittadino castrocarese che a tre mesi dall’elezione si trova ad affrontare il drammatico problema dell’aumento dei costi energetici. Così afferma Billi in un video messaggio dedicato alla questione: “Nel 2021 per la sola luce pubblica abbiamo speso oltre 190 mila euro, invece le stime per il 2022 ci parlano di un aumento di quasi il 100%, oltre all’aumento del gas anch’esso previsto intorno al 90% almeno. Mancano, insomma, decine di migliaia di euro per arrivare alla fine dell’anno, ma non dell’inverno. Il momento è molto delicato e per questo vogliamo ribadire come amministrazione l’impegno a mantenere il controllo della situazione: ci saranno risparmi inevitabili e non è da escludere una riduzione dell’illuminazione pubblica, ma faremo di tutto per garantire le priorità assolute come la prosecuzione del cantiere della palestra scolastica. Oltre all’ammodernamento dell’obsoleto impianto di illuminazione pubblica in Via Fratta, abbiamo intrapreso una corsa contro il tempo per sostituire con lampade a led l’intera linea del Viale, dalla pesa di Terra del Sole a Via Matteotti, oltre il viadotto di Castrocaro”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui