Castrocaro, appello per la proroga dei dehors

Ai negozi, bar e ristoranti di Castrocaro Terme e Terra del Sole resta ormai solo un anno per adeguarsi al nuovo regolamento comunale sui dehors. Un atto approvato dalla maggioranza nel 2020, a pandemia inoltrata, tra lo sconcerto degli esercenti e le proteste della minoranza che, nell’infuocato Consiglio Comunale del 25 Maggio 2020, ottenne almeno l’inserimento di una postilla per rendere il periodo di adeguamento prorogabile al 2023. Tale facoltà di proroga, tuttavia, venne conferita alla Giunta Comunale che ad oggi non l’ha ancora esercitata. A tal proposito interviene il Gruppo Consigliare di Casa Civica per sollecitare l’amministrazione, attraverso un Ordine del Giorno, a rimandare effetti e sanzioni del discusso provvedimento: “Non è pensabile che negozi, bar e ristoranti del paese, che da oltre un anno non possono lavorare, debbano trascorrere i prossimi mesi con l’ansia di dover investire per adeguarsi al nuovo regolamento comunale dei Dehors o incorrere nelle sanzioni previste. La Giunta guidata dalla Tonellato deve rendersi conto delle enormi difficoltà che stanno attraversando queste attività e prorogare immediatamente gli effetti del provvedimento al 2023: poi ci si riguarderà, speriamo, dopo le riaperture definitive.”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui