Cassa di Risparmio di Ravenna: aumento di capitale a titolo gratuito

Il Consiglio di amministrazione della Cassa di Ravenna Spa, presieduta da Antonio Patuelli e diretta da Nicola Sbrizzi, in considerazione degli ingenti accantonamenti effettuati nel tempo, ha deliberato di proporre ai Soci, in occasione della prossima Assemblea straordinaria, convocata per il 29 novembre 2021, un aumento gratuito del capitale sociale da 343.498.000 euro a 374.063.500 euro da realizzare attraverso un aumento gratuito del valore nominale delle azioni da 11,80 euro a 12,85 euro mediante utilizzo parziale delle riserve disponibili, imputandole a capitale sociale, con conseguente modifica dell’articolo 5.1 dello statuto sociale. Il 15 ottobre 2021 la Banca d’Italia ha rilasciato il preventivo nulla osta all’operazione.

L’iniziativa determinerà un aumento della componente più stabile del capitale primario, ossia il capitale sociale, assicurando in tal modo in via permanente mezzi adeguati a supporto dell’attività aziendale, in particolare del credito all’economia reale. Nella stessa Assemblea straordinaria verrà anche proposto un adeguamento del testo statutario alle novità normative introdotte con il Decreto MEF 169/2020 in materia di requisiti di idoneità degli esponenti aziendali e alle nuove disposizioni di Vigilanza per le banche in materia di governo societario (Circ. 285/2013, 35° aggiornamento).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui