Caro bollette a Imola, bando dell’Asp per i contributi

Come preannunciato nei giorni scorsi dallo stesso direttore Stefania Dazzani, il 2022 si chiude con una serie di bandi emessi dall’Asp Circondario Imolese.

Per aiutare i cittadini in difficoltà a causa dei rincari energetici, aprono infatti i bandi per l’erogazione dei contributi a parziale rimborso delle spese del caro bollette sostenute dai residenti nei Comuni di Imola, Castel Guelfo, Dozza, Medicina e Mordano nell’anno in corso. È stato rinnovato, inoltre, il contributo per la pratica motoria e sportiva anche per la stagione 2022-2023, il cosiddetto Voucher Sport.

Per tutti i bandi le domande dovranno essere presentate fino alle 23.59 del prossimo 31 dicembre, accedendo al portale dei servizi on line presente nel sito dell’ASP https://aspcircondarioimolese.bo.it.

Possono presentare domanda di contributo i cittadini residenti nei comuni di Imola, Castel Guelfo di Bologna, Dozza, Medicina e Mordano in possesso, alla data di presentazione della domanda, dei seguenti requisiti: residenza anagrafica nell’alloggio per il quale si richiede il contributo; valore Isee valido per l’anno 2022 (attestazione Inps) e bollette di riferimento per gli anni 2021-2022; essere in regola con il pagamento di tributi e tariffe dei servizi comunali; non aver già beneficiato di contributi economici erogati dall’Asp nel corso del corrente anno nell’ambito di un progetto di assistenza. Complessivamente i fondi messi a disposizione dai cinque Comuni interessati ammontano a oltre 600 mila euro.

Inoltre i nuclei con quattro o più figli, oppure con giovani disabili fino a 26 anni e un Isee fino a 28 mila euro, possono beneficiare del contributo a sostegno dei costi per l’iscrizione a corsi organizzati da associazioni o società sportive finanziato dalla Regione. I voucher regionali saranno pari a 200 euro per nucleo e saranno erogati entro il mese di febbraio fino a esaurimento dei fondi a disposizione, ammontanti a complessivi 12 mila euro.

Asp gestirà anche i contributi a supporto delle spese per la frequenza di corsi sportivi da parte di minori sostenuti dalle famiglie residenti nel Comune di Imola in possesso, alla data di presentazione della domanda, dei seguenti requisiti: iscrizione a corsi di minori di età compresa tra i 6 e i 16 anni di età; valore Isee per l’anno 2022 (attestazione Inps) non superiore a 17 mila euro. Tutti i bandi sono reperibili sul sito dell’Asp Circondario Imolese.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui