Capitani Reggenti in visita nel Regno Unito

I Capitani Reggenti sono a Londra. In un momento storico particolarmente complesso la visita delle autorità sammarinesi nel Regno Unito assume un forte peso politico. Esponenti del Parlamento, del Governo, del mondo economico e culturale britannico hanno voluto portare il primo saluto agli Eccellentissimi Capitani Reggenti, Francesco Mussoni e Giacomo Simoncini al loro arrivo in Gran Bretagna. Una visita che si svolge nel solco della profonda amicizia fra due Paesi, attraversati da valori e principi comuni. Relazioni che affondano le radici lungo due secoli e che in questi ultimi anni hanno registrato una decisa intensificazione.
Significativa la decisione di organizzare una serie di incontri ai più alti livelli istituzionali, in
un momento storico segnato da eventi drammatici come la guerra in atto in Ucraina, carichi di
sofferenza, dolore e forti preoccupazioni. Domani a Westminster, (mercoledì, ndr) alla presenza dei Segretari di Stato agli Esteri e al Lavoro, Luca Beccari e Teodoro Lonfernini, e del Presidente della Commissione Affari Esteri, Paolo Rondelli, si terrà il colloquio con il Primo Ministro, Boris Johnson, nella formula bilaterale diretta, per discutere le questioni internazionali e i rapporti fra San Marino e il Regno Unito. Un dialogo che, proprio per l’attuale situazione internazionale, assume un forte
peso politico.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui