Il canto delle sirene a Ravenna con Guido Barbieri

RAVENNA. Phonè e melos: così gli antichi greci distinguevano il canto puro e inarticolato da quello che invece si congiunge al logos, cioè al discorso, e si fa veicolo di senso e pensiero; fra questi due poli Guido Barbieri tesse una narrativa capace di attraversare secoli e paesaggi di storia della musica…e di accompagnare la Stagione d’Opera 2019/20 del Teatro Alighieri con una riflessione organica e di grande respiro distillata in una serie di conversazioni rigorosamente a ingresso libero. Sabato 22 febbraio, alle 10.30 alla Biblioteca Classense, il terzo degli appuntamenti con Il canto delle sirene raggiunge l’Ottocento e ne esplora le forme del pianto, dell’odio e della passione nel teatro musicale, riflettendo sulle creazioni di compositori quali Bellini, Donizetti, Wagner e Verdi per scoprire La poesia per musica nel canto della generazione romantica. Info. 0544 249244 – Ingresso libero.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui